RISUONARtE

Valutiamo il progetto da promuovere da ogni punto di vista per fornire un servizio di ufficio stampa personalizzato. Il tempo che abbiamo diventa lo strumento per individuare la strategia migliore che rispetti e valorizzi le esigenze dei nostri artistclients. 

Lavoriamo con artisti, compagnie teatrali, produzioni cinematografiche, Film e Festival.

CLIENTI

NEVERMIND in concorso alla 16. Edizione di Alice nella Città, sezione parallela della Festa del Cinema di Roma.

Regia: Eros Puglielli

Cast artistico: Paolo SassanelliAndrea SartorettiGiulia MicheliniMassimo PoggioAlberto MolinariLuis MolteniPaolo RomanoRenato ScarpaLucia Gravante,  Federica Di Martino, Gualtiero Burzi,  Pia EngleberthAurore ErguyGianluca GobbiAntonio MeroneGianna Giachetti,  Claudia ColiDaniele NataliDagmar Lassander

Fotografia: Alfredo Betrò

Sceneggiatura: Eros Puglielli, Giulia Gianni, Francesca Sambataro

Montaggio: Danilo Perticara

Scenografia: Emanuela Zappacosta

Costumi: Monica Celeste

Musiche: Alessandro Sartini, Eros Puglielli

Prodotto da: Daniele Tomassetti, Fabio Tomassetti

Coprodotto da: Gianluca Curti

Coprodotto da: Antonio Muoio, Eros Puglielli, Danilo Acitorio, Riccardo Mancini

Una produzione: Déjà vu production

In coproduzione con: Minerva Pictures e Monkey King Pictures

MI È SCAPPATO IL MORTO, commedia teatrale inedita.

Con:

Alessia Francescangeli

Riccardo Giacomini

Matteo Montaperto


Testi: Andrea Bizzarri
Regia: Marco Simeoli
Scenografia: Sandro Ippolito
Aiuto regia: Viviana Picariello
Foto: Luca Caparrelli
Tecnico: Emilio Caro
Produzione: Due & Mezzo

COME IL NERO NEGLI SCACCHI

monologo inedito tra ironia e dramma.

Il primo spettacolo sui meccanismi dell'ansia ossessiva. A dargli voce è l'attore e autore Paolo Fosso che, magistralmente, porta in scena i meccanismi interni del disturbo ossessivo compulsivo tra comicità e momenti drammatici. 

Interprete, autore, regista: 

Paolo Fosso


Produzione: 

Associazione Culturale Masaccio

Il Venice Open Stage è un festival teatrale unico nel suo genere: nato nei laboratori dell’università IUAV, si è aperto alla città, rinnovando l'antica tradizione veneziana del teatro all'aperto. Palcoscenico e tribune hanno come sfondo campazzo San Sebastiano, nel sestiere di Dorsoduro e, come tetto, il cielo della laguna. Avviato nel 2013, il festival si è affermato come principale appuntamento teatrale dell'estate veneziana. Nella percezione collettiva il teatro, che accende le sue luci tra giugno e luglio, ricorda l’antica Festa di Santa Marta, quando pescatori e portuali accendevano fuochi e luminarie sotto la luna della prima estate. 

Ritrovatosi per caso sul set di un film su Aldo Moro, il protagonista rivive il disagio che tanti anni prima, da bambino, provava alla vista della famosa foto con la stella a cinque punte; qualcosa di assopito che torna prepotentemente a galla, come una vecchia ferita che fa di nuovo male.

Questa constatazione, vissuta con iniziale ironia e leggerezza, lo porta a decidere di raccogliere informazioni sulla storia di quella foto: conoscere per provare a curare quella ferita.

Titolo: La ferita nascosta, come ho conosciuto Aldo Moro, i sui assassini e quella foto lì

Genere: Narrazione - inchiesta

Durata: 90 minuti

Ricerca: Francesco Gerardi

Drammaturgia: Francesco Gerardi

Interpreti: Francesco Gerardi, Matteo Campagnol

Musica dal vivo: Matteo Campagnol

Regia: Gigi Dall’Aglio

Produzione: Boxer Teatro, Padova – Compagnia Pantakin, Venezia

MIRRORLESS

di Sabrina Scansani, regia Cristiano Ciliberti

Sul palcoscenico del Cometa Off di Roma dal 19 al 21 giugno 2019 alle ore 21 debutta Mirrorless, inedito testo della giovane penna di Sabrina Scansani, per la regia di Cristiano Ciliberti che dirige i due attori in scena Giovanni Alfieri, Lorenzo Affronti e il performer e coreografo Simone Ripa.

Un giovane meccanico immerso nella sua quotidianità ripetitiva e anonima, una sera tornando a casa dal lavoro scopre il cadavere di suo fratello nella sua camera da letto. Da questo momento in poi tutto cambierà per sempre. Un omicidio che provocherà strani effetti ed imprevedibili conseguenze. Tra comparsate in un talk show e udienze in tribunale, il protagonista viene travolto dalle esponenziali attenzioni mediatiche che la vicenda ottiene fino a trasformare la percezione che il protagonista ha di sé e di ciò che ha compiuto.

DATE

- DEBUTTO: 19 - 21 Giugno 2019 al Cometa Off di Roma

 

#staytuned per le nuove date

  • Facebook Tempo Artistico
  • Twitter Tempo Artistico
  • Instagram Icona sociale

Il nostro tempo è ora. Il tuo?

Roma | Promozione artistica Roma | Giada Miracapillo | Michela Filipponi | info@tempoartistico.com