Vincenzo Comunale

Stand Up Comedian, Autore, Interprete

@vinzcomunale

@vinzcomunale

@vinzcomunale

Vincenzo Comunale

 LO SHOW 

Vincenzo Comunale porta in scena il suo nuovo one man show "Titolo Provvisorio" per la stagione 2019/2020. Con ironia tagliente, semplicità e in pieno stile Stand Up Comedy, Comunale tocca argomenti importanti come famiglia, università, vita da fuorisede, politica, Europa, religione, sesso ed economia. Mai scontato.
La sua vuole essere una satira determinata, priva di volgarità, alla portata di tutti, espressa con la tipica verve partenopea.

L'originalità del suo Show sta nello svelare e scoprire il punto di vista di un 22enne che, con il linguaggio dello Stand Up Comedian, analizza il passato, presente e possibili futuri della società di oggi.
 

 Commenti e Recensioni 

"Comunale, erede dei monologhisti classici"

Il Corriere della Sera

Luglio 2016

L’ingenuità dei vent’anni e la maturità di un poeta […] Movenze ed espressioni del volto degne di Carlo Buccirosso, poesie e testi scritti che, per stessa ammissione dell’autore, si rifanno a Totò, il maestro Massimo Troisi sempre presente nei suoi spettacoli, ma soprattutto tanta originalità. Tutto questo racchiuso nello spettacolo di Vincenzo Comunale

CasertaFocus

Novembre 2016

Il palco lo regge completamente da solo, con una sedia ed un leggio.

Il Mattino

Novembre 2016

È una pochade ironica, ricca di battute pungenti, mai volgari. Sorprendentemente matura, nonostante la giovanissima età dell’autore. Si affrontano temi quali l’essenza della nascita e della vita, la difficoltà di trovare un lavoro, con un occhio alla politica che profuma di freschezza e originalità; un’analisi quasi filosofica. Si ride di gusto, ma si è protesi a ragionare, con un pizzico di amarezza. Il pubblico applaude ripetutamente.”

L’interessante

Aprile 2017

Pesca nel suo passato, Comunale, e a 21anni il passato è fatto di giorni da bambino declinati con comicità con l’innata capacità di catalizzare l’attenzione del pubblico sempre pronto alla risata e all’applauso.

Poi lo sguardo va alla società e alle sue mille contraddizioni con intuizioni geniali come l’idea che la crisi finanziaria economica è solo una una questione di colori

Sannio Teatri e Culture

Novembre 2017

Il monologo è piacevole, vivace, intelligente e con delle puntate culturali che rivelano la base dei suoi studi. Insomma Vincenzo Comunale è il buon figlio che vorresti avere, bravo, intelligente e pure divertente. Si presenta sul palco in maniera informale e da subito cerca di stabilire un contatto emozionale con il pubblico. […] La risata è stata anche meditativa, perché le cose dette sono tratte dalla vita che conduciamo e che Vicenzo osserva con diligenza, per trarne monologhi originali.Lapilli.eu

Marzo 2017

Le dinamiche mondiali tra chi governa e chi ci rimette vengono riviste in modo semplice e comprensibile a tutti. […]’Io sono napoletano e mi arrabbio’, è un ‘odi et amo  verso il proprio territorio e le potenzialità inespresse. Reduce dal successo di “Zelig”,  la storica trasmissione comica di Canale 5,  il 21enne ha talento da vendere che lo porterà lontano.PalcoscenicoCampania.blogspot

Novembre 2017

PROFILO ARTISTICO

Vincenzo Comunale nasce a Napoli il 23 gennaio 1996.

Nel 2009, all’età di 13 anni, inizia a studiare recitazione presso le accademie UMS – Università di Musica e Spettacolo e Madrearte. Esordio televisivo nello stesso anno in uno spot Mediaset.

Presto diventa uno dei comici più giovani d’Italia.

Nel 2012 partecipa al laboratorio di cabaret Officina dei comici e nel 2013 entra a far parte del gruppo/trasmissione TV KomiKamente, esibendosi stabilmente per 4 anni al Teatro Diana di Napoli come monologhista comico.

Tra il 2012 ed il 2013, a 17 anni vince i festival: La Napoli Popolare, Drago d’Oro IV (Nazionale) nonché il Premio Massimo Troisi (Nazionale) per due anni consecutivi come Miglior Comico.

Nel 2014 vince il premio della giuria tecnica al Festival Nazionale di cabaret Re di Bronzo ed arriverà in finale alla XX edizione del Festival Nazionale BravoGrazie – La Champions league della comicità  e, nel 2015, al Festival del Cabaret di Martina Franca

Interprete comico ma anche autore di soggetti, saggi e poesie.

Nel 2013 vince il Campionato Regionale di Filosofia per la regione Campania, organizzato dalla SFI, Società Filosofica Italiana. Nello stesso anno vince anche il premio Giugliano Bene Comune con la sua poesia La donna più bella (sulla questione della “Terra dei fuochi”) e  il Premio di Letteratura Italiana Luigi Pirandello, con una tesi dal titolo TITOLO.

Nel 2015 la prima esperienza cinematografica come regista, sceneggiatore ed attore protagonista con il cortometraggio In Ritardo, selezionato al Roma Tre Film Festival e proiettato al Teatro Palladium (Roma).

Nel 2015 entra a far parte dei circuiti di stand up comedy di Comedy Central a Roma e Milano. È membro del gruppo Comici InCensurati (Cosenza) e fondatore del collettivo di stand up Minollo Comedy (Roma).

È tra gli autori del collettivo satirico online Kotiomkin, tra i più importanti d’Italia, Video maker per la pagina Facebook del collettivo (circa 4.000.000  followers) e presentatore delle serate Kotiomkin Live nell’area Campana.

Il 18 giugno del 2016 vince la Zelig Champions Lab, il primo campionato comico tra i laboratori Zelig di tutta Italia, con la squadra del lab di Salerno. Il 24 luglio 2016 vince il Premio Charlot giovani, aggiudicandosi sia il primo premio decretato dal pubblico, sia il Premio della critica dato da una giuria tecnica.

Nello stesso anno fa il suo esordio a Zelig, Canale 5 in prima serata, nell’ultima edizione del programma: Zelig Event, presentata da Michelle Hunziker e Christian De Sica.

Nel 2017 si laurea col massimo dei voti presso l’Università degli Studi  Roma Tre, in DAMS – Discipline delle Arti, della Musica e dello Spettacolo in Cinema, televisione e nuovi media con una tesi sulla comicità e la rottura della quarta parete al cinema.

Dal 2018 lavora per il nuovo canale televisivo nazionale ZeligTV come inviato da Napoli della trasmissione People From e come monologhista comico nel programma Zelig Time.

Nello stesso anno realizza Piano B, secondo cortometraggio come regista, sceneggiatore ed attore; con cui vince più di un premio: il Premio speciale della giuria alla prima edizione del Festival di Cortometraggi In Corto organizzato dall’associazione Mutamenti Liberi di Barcellona Pozzo di Gotto (ME); il Premio Web del Vertical Movie Festival tenutosi a Piazza del Popolo a Roma; il Premio Giovani Talenti consegnato dal Comune di Pimonte (NA).

Parallelamente agli spettacoli comici dal vivo e allo studio ha iniziato un’attività come autore di contenuti virali sul web, come UniTG, parodia di un telegiornale per studenti universitari ed il gruppo The Pixel, per il quale è sceneggiatore ed attore.

È autore, regista ed interprete di due tre man show, Titolo ProvvisorioQuasi Adulto e Sono confuso, ma ho le idee chiare; entrambi monologhi comici con momenti di poesia. 

 

PER RESTARE AGGIORNATO SULLE DATE DEL TOUR, SEGUI I SUOI PROFILI SOCIAL

@vinzcomunale

  • Facebook Tempo Artistico
  • Twitter Tempo Artistico
  • Instagram Icona sociale

Il nostro tempo è ora. Il tuo?

Roma | Promozione artistica Roma | Giada Miracapillo | Michela Filipponi | info@tempoartistico.com